Agriturismo Al Giuggiolo: la vacanza slow secondo natura!

Poco tempo fa un cliente appena arrivato Al Giuggiolo ci ha detto: “Varcare il cancello del parco dell’agriturismo è come entrare in un altro mondo”.Come non rimanere colpiti da parole così? Esprimono con disarmante spontaneità la nostra scelta di vita, di persone che hanno preferito la campagna alla città.È proprio vero: il verde ti cambia la vita!La natura ha il potere di proiettarci in una dimensione a misura d’uomo: i ritmi rallentano ed il silenzio, gli spazi sconfinati, i colori e i profumi della vegetazione, permettono di riscoprire se stessi.
Ci vuole poco per capire che immergersi in un ambiente così apporti benefici sia alla mente che al corpo. Le ansie si placano, la testa si libera dai pensieri ricorrenti e lo stress lascia il posto alla calma.

Camminare nella campagna regala uno stato di benessere psichico che si ripercuote in tutto l’organismo; per questo consigliamo vivamente di approfittare della pista ciclabile che si trova vicino all’entrata dell’agriturismo. A piedi o in bicicletta è possibile percorrere un itinerario circondato dal verde in cui lo sguardo si perde negli orizzonti lontani della pianura. Durante il percorso non è raro incontrare lepri, aironi, fagiani e diversi tipi di uccelli acquatici, tipici della zona del Delta del Po.La vita di campagna inoltre permette di alimentarsi in maniera più sana e genuina. La colazione che vi offriamo è fatta di frutta di stagione a km 0, la farina che utilizziamo per preparare pane e dolci proviene dai nostri campi e ciò che non coltiviamo noi […]

ConosciAmo il Lupo

Domenica 25 giugno 2017 dalle ore 9.00 alle 13.00 presso l’agriturismo Al Giuggiolo

Breve seminario sul Lupo tra leggenda, conoscenza, prevenzione e salvaguardia.
Avvicinamento alle razze più strettamente ibridate col lupo.

Un evento organizzato dall’allevamento Cane Lupo di Saarloos “del Lupi Feudi”
in collaborazione con l’Agriturismo Al Giuggiolo

Conosciamo il Lupo sarà una piacevole chiacchierata sull’etologia del lupo e sulla salvaguardia dello stesso.
Relatore unico Mauro Bassano, autore del libro “Il passo del lupo”, educatore cinofilo, pilastro del progetto “Giù le mani dal lupo”.
Durante l’incontro sarà presente l’allevamento Cane Lupo di Saarloos “del Lupi Feudi” che illustrerà la selezione della razza portando alcuni esemplari.
Partner dell’incontro l’associazione Galc2 con il proprio progetto di tutela della razza Cane Lupo Cecoslovacco di cui saranno presenti alcuni esemplari.
Relatori veterinari il Dott. Solera e la Dott.ssa Gridelli.
ARGOMENTI DEL SEMINARIO:

Relazione sul Lupo dell’appennino a cura del relatore Mauro Bassano
Diffusione sul territorio
Comportamento
Predatorio
Il lupo, una possibile e doverosa convivenza
Presentazione del Galc2 e della razza Cane Lupo Cecoslovacco
Presentazione dell’allevamento “del Lupi Feudi” e della razza Cane Lupo di Saarloos. Comparazione delle due razze
Relazione veterinaria sulle tare genetiche tipiche delle razze analizzate e sulla tutela della salute del cane a 360°
Consegna dell’attestato di partecipazione.

Sarà possibile interagire con gli esemplari presenti
A fine seminario buffet con prodotti del territorio
SEMINARIO A NUMERO CHIUSO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
PER ISCRIZIONI: 370 3176807 – Agriturismo Al Giuggiolo  Via Isacchina 30, Libolla di Ostellato (FE)

CLICCA SULLA LOCANDINA PER INGRANDIRLA:

PARTNER:

SPONSOR:

8 Maggio 2017|Eventi, News|

Da Libolla a Comacchio in bicicletta

Itinerario cicloturistico con partenza dall’Agriturismo Al Giuggiolo e arrivo al Santuario di S. Maria in Aula Regia in centro a Comacchio.
Tragitto circa 20 km misto: a scelta su strada asfaltata e in parte su sentiero nell’erba (argine).
Attrezzatura consigliata: mountain bike o city bike, bottiglietta d’acqua e cappello per il sole (eventualmente crema solare e antizanzare in piena estate, specialmente se si sceglie di percorrere sempre l’argine).
Difficoltà: facile su strada, medio-facile su erba.
Dislivello: percorso in pianura. Qualche saliscendi facoltativo lungo l’argine del canale.
Il percorso inizia nella pista ciclabile antistante l’Agriturismo Al Giuggiolo e si sviluppa lungo l’argine sinistro (settentrionale) del canale che collega Ostellato al Delta del Po. E’ possibile salire sull’argine e percorrere il sentiero sull’erba se si hanno a disposizione delle mountain bike, altrimenti si può seguire la strada provinciale, che è comunque generalmente poco trafficata.
1° tratto: Al Giuggiolo – Ostellato centro (3 km) : partendo dalla pista ciclabile situata all’entrata dell’Agriturismo Al Giuggiolo si prosegue sempre diritto fino alla chiesa di Ostellato: qui la pista ciclabile svolta a destra e si immette in un parco con laghetto e postazione in cui è possibile salire per fare birdwatching.

2° tratto: Ostellato – Idrovoro S. Zagno (circa 3 km) : attraversato il parco si svolta a sinistra e si prende la rotonda sulla strada SP1a in direzione Comacchio (tenendo la destra). Passato il ponte, continuare diritto fino all’idrovoro sulla destra. Qui si può entrare percorrendo una stradina fino all’argine del canale dove è possibile fare qualche foto e, se l’erba […]

Pedalata nella campagna

Sabato 29 aprile 2017 l’agriturismo Al Giuggiolo vi invita a riscoprire i luoghi che ci circondano con una “PEDALATA NELLA CAMPAGNA” in compagnia di Manuele Raimondi, profondo conoscitore del territorio locale.

Verrà percorso un itinerario di circa 10 km con alcune soste e non è richiesta alcuna preparazione specifica. L’agriturismo mette a disposizione 6 bici per adulti da richiedere alla prenotazione ma è possibile partecipare anche con la propria mountain bike.
Non è consigliata la partecipazione di bambini di età inferiore a 10 anni.

La quota di partecipazione comprensiva di ciclotour e buffet con pane, pizza, dolci e confetture fatte in casa con materie prime dell’azienda agricola, salumi del territorio e bibite è di 12 euro a persona (bambini compresi).
La prenotazione è obbligatoria al 370 3176807.
In caso di maltempo il ciclotour verrà rimandato a domenica 30 aprile.

CLICCA SULLA LOCANDINA PER INGRANDIRLA:

PER SAPERNE DI PIÚ SULL’INTINERARIO GUARDA LA PRIMA EDIZIONE DEL CICLOTOUR:

 

 

 

Regala un buono per un soggiorno!

Si avvicina una ricorrenza, un compleanno, un anniversario o semplicemente avresti voglia di fare un regalo a chi vuoi bene ma non ti viene in mente nient’altro che la solita boccetta di profumo??!!

E allora: acquista un buono regalo per una vacanza nella nostro agriturismo!

 
SCEGLI TU QUANDO USARLO
Non devi scegliere immediatamente la data del soggiorno, il voucher è aperto e dura diversi mesi. Sarà chi riceve il regalo a contattarci per concordare la data che preferisce.
È ESCLUSIVO
Finalmente potrai regalare qualcosa di veramente unico e originale.
È PURA EMOZIONE
Coppie, famiglie, single di tutte le età anche accompagnati dai fedeli amici a 4 zampe… regalare un soggiorno all’agriturismo Al Giuggiolo significa donare una vera e propria boccata d’ossigeno! Un tuffo nella tranquillità della campagna lontani dallo stress della routine.
DECIDI TU QUANTO SPENDERE
Un giorno, un week-end o più giorni. Puoi anche acquistare un soggiorno per te e regalare un voucher al tuo o ai tuoi compagni di vacanza… sarà sicuramente un gesto gradito!
NIENTE DI PIÙ FACILE
Ci chiami, scegli il tipo di soggiorno, paghi con bonifico e noi ti inviamo per email un elegante voucher personalizzato da stampare comodamente a casa tua.
 
CLICCA QUI E GUARDA LE NOSTRE CAMERE

4 Dicembre 2016|News, Promozioni|

La colazione per coccolarti fin dal mattino!

Una rigenerante dormita e un dolce risveglio ti permettono di godere appieno della tua giornata, qualunque sia il tuo modo di vivere la vacanza.

Dopo un sonno ristoratore conciliato dal silenzio della campagna, i sensi si ridestano pian piano: è il canto degli uccellini ad accompagnare il risveglio; poi, aprendo la finestra, la vista si appaga nel verde del parco, mentre i raggi del sole ti accarezzano piacevolmente ed il caldo profumino di dolci appena sfornati sale dalla cucina stuzzicando l’appetito.

I dolci fatti in casa sono preparati con cura da Daniela con ingredienti freschi e con frutta di stagione, provenienti dalla nostra azienda agricola o da aziende del territorio. Nell’accogliente sala con vista sul parco potrai vivere un’esperienza fatta di fragranze e sapori genuini.

Il buffet propone ogni giorno qualche variante e potrai scegliere tra la torta rustica di mele o la crostata di frutta, i biscottini di pasta frolla, la torta al cioccolato, i muffin e i croissant. Immancabile è il nostro pane che accompagna le confetture casalinghe, i succhi di frutta, lo yogurt, la macedonia di frutta fresca.

Non mancheranno latte fresco, the e tisane di vari gusti, caffè, cappuccino, cioccolata, a seconda delle tue preferenze.

Su richiesta, senza supplemento, aggiungiamo alla colazione continentale anche prodotti salati: prosciutto crudo, salame, uova, focaccia, formaggio di pecora.

Siamo sensibili verso chi ha necessità particolari e per chi sceglie specifici regimi alimentari (intolleranti al glutine, ai derivati del latte, diabetici, vegani). Segnalaci le tue esigenze prima dell’arrivo e faremo del nostro meglio per preparare una […]

28 Ottobre 2016|News|
  • Permalink Gallery

    Piccolo Museo della Civiltà Contadina presso l’Agriturismo Al Giuggiolo

Piccolo Museo della Civiltà Contadina presso l’Agriturismo Al Giuggiolo

SAPER VIVERE IL PASSATO È COME VIVERE DUE VOLTE (Marziale)

LA “POSSESSIONE FERRARESE”

Dall’Archivio Storico della Provincia di Ferrara si desume che fin dalla prima metà dell’800 la “Possessione Chiesa” o di Libolla era di proprietà della nostra famiglia. L’edificio, oggi adibito a struttura recettiva, era la tipica casa rurale ferrarese costruita in laterizio a pianta rettangolare, a due piani, con il tetto a due spioventi. Poco distante si ergeva, come oggi, la mole della stalla-fienile che accoglieva tanto i bovini quanto il fieno e la paglia. La stalla era costituita da un ambiente unico rettangolare lungo circa m. 8 per contenere gli animali su fila doppia. I bovini stavano nelle poste a due a due e pare ancora di vederli ruminare tranquillamente: le vacche Nobila e Belarama, le manze Zvizzera e Fattora, i vitelli Generale e Maggiore (i nomi sono desunti da un antico documento dell’archivio di famiglia).
Un terzo elemento staccato dai precedenti fabbricati era il forno, una piccola costruzione in mattoni davanti alla quale vi era un portichetto dove la massaia poteva accudire alla cottura del pane (che faceva per l’intera settimana) anche sotto la pioggia.
L’attuale gazebo si trova esattamente nel punto in cui era ubicato il forno che purtroppo è stato demolito.
Anche il pozzo che attualmente si può vedere costituiva un esempio tipico di pozzo antico ferrarese con una ghiera detta “alta” quadrata che si eleva 80 – 90 cm. dal suolo, due piloncini a sezione pure quadrata che reggono un’asta trasversale a cui è fissata la carrucola.

 

PICCOLO […]

  • Permalink Gallery

    Il team campione mondiale di pesca al colpo Daiwa Dorking soggiorna Al Giuggiolo

Il team campione mondiale di pesca al colpo Daiwa Dorking soggiorna Al Giuggiolo

Al Giuggiolo ha avuto l’onore di ospitare il team inglese DAIWA DORKING vincitore del 36° Campionato Mondiale di Pesca al Colpo per Club appena terminato. YOU ARE GREAT!

 

Questa è una piccola intervista che Simon ci ha rilasciato il giorno della vittoria del suo team Daiwa Dorking. Il soggiorno da noi è durato 2 settimane (preparazione + gara) ed è stato sufficiente per affezionarci a loro. Avevano una gara importantissima da affrontare, quindi ci siamo impegnati per non stravolgere le loro abitudini e venire incontro alle necessità di questo magnifico gruppo. Il sorriso di Simon dice tutto!

 

Testo integrale dell’intervista:

D: Siamo qui all’agriturismo Al Giuggiolo a Libolla di Ostellato con Simon Willsmore del team inglese Daiwa Dorking, che si è qualificato primo al 36° Campionato del Mondo di Pesca al Colpo per Club.

Complimenti Simon!

S: Grazie!

D: Siete i campioni del mondo. Qual è stato il fattore determinante per la vostra vittoria?

S: Il lavoro di gruppo … la nostra società, la nostra squadra … voi inclusi ovviamente perché anche voi avete aiutato molto qui nell’agriturismo, che è molto bello. E’ stato un lavoro di tutti insieme.

D: Il vostro team ha soggiornato qui all’agriturismo Al Giuggiolo. Come giudichi l’ospitalità e i servizi che avete ricevuto?

S: Perfettissimo!! Un posto tranquillo, si dorme bene, molto fresco; per noi è importante, non essendo abituati alle temperature di questi giorni. Poi voi siete stati molto d’aiuto a fare la colazione che volevamo … in tutto, tutto, siete stati fantastici!

D: Simon. grazie mille e complimenti ancora a tutto il […]

14 Luglio 2016|Eventi, News|
  • Permalink Gallery

    La Pieve di San Vito a Ostellato: un antico luogo magico nel verde dei campi

La Pieve di San Vito a Ostellato: un antico luogo magico nel verde dei campi

Una piacevole e facile escursione di 3,6 km, da fare a piedi o in bicicletta, alla scoperta della Pieve di San Vito di Ostellato: una piccola chiesa romanica di genuina bellezza che comunica un indicibile senso di pace.
Partiamo dall’Agriturismo Al Giuggiolo per giungere alla vicina chiesa di Libolla. Da qui parte un percorso su ciclabili asfaltate che attraversa i campi e il tranquillo paese di Dogato. L’itinerario è totalmente pianeggiante, durante il tragitto si incontrano panchine e zone d’ombra in cui poter sostare anche in compagnia del proprio amico a quattro zampe.

La parte centrale del percorso si sviluppa nella frazione di Dogato. Passando di fronte alla chiesa e seguendo la pista ciclabile per circa un chilometro si incontra sulla destra un attraversamento ferroviario, attraversandolo si accede alla frazione di San Vito.

L’ultimo tratto dell’itinerario è caratterizzato dal percorso didattico urbano allestito da Birdfeeding Italia: le casette per gli uccellini vi accompagneranno durante la passeggiata.

Trovate il vialetto che porta alla Pieve dall’altra parte della strada.

La chiesa, dedicata ai S.S. Vito, Modesto e Crescenzio, risale al 1027 ma sorge sui resti di un edificio bizantino, a cui è stato aggiunto nel XIII secolo il campanile romanico. Nel 1686 la chiesa subì profondi interventi di “modernizzazione” e il suo aspetto originale venne totalmente alterato.  Tra il 1925 e il 1927, con notevole sforzo, si  riuscì a completare il lavoro di restauro che riportò l’edificio alla sua antica e genuina bellezza. Gli eventi sismici del 2012 hanno costretto, in via precauzionale, la chiusura dell’antica […]

Domenica 19 giugno 2016 – Esposizione Canina Al Giuggiolo

Sono aperte le iscrizioni per l’esposizione canina aperta a tutte le razze (meticci compresi), realizzata in collaborazione con l’inimitabile Paolo Pinzan. L’entrata è libera!

Questa quarta edizione, a ricordo dell’allevatore Dante Signorini scomparso lo scorso anno, comprenderà uno “Speciale Pastore Tedesco”.

Ma le novità non sono finite qui!

Premi speciali per i 3 migliori soggetti di ognuna delle 4 categorie in gara e un omaggio per tutti i partecipanti.

Potete trovare tutti i dettagli per l’iscrizione cliccando sulla locandina qui sotto:

Ringraziamo gli sponsor che ci hanno sostenuto in questo progetto:

L’Ospedale degli animali – Ospedale Veterinario Privato
Scaroni Gioielli Design
P.L.E. Piccoli Lavori Edili – Infissi e blindati / Euro Spurghi di Lodi Luca & C.
La Casetta – Produzione e vendita vini
Targhe – Coppe – Medaglie Bertelli
Marani Manuele Impianti
Antica Osteria delle Volte
Animal House
Lino Benetti
Ornamenta
Società Agricola Punto Verde
Roberta Boccafogli – consulente cinofilo
Zampieri – Mastrofiorista, piante e fiori

GALLERY

CLICCA QUI per vedere la gallery completa della passata edizione.